La milza in medicina biologica

La milza in medicina biologica

milza

milza

La medicina biologica  descrive la milza   come un organo in grado di garantire una soluzione evolutiva a precise situazioni conflittuali. La comprensione del senso biologico di un tessuto o organo nell’evoluzione, favorisce la consapevolezza delle implicazioni conflittuali che la malattia esprime. La consapevolezza del senso biologico insito nella malattia del milza è premessa per la conflittolisi e contribuisce al decorso della malattia. La milza è un organo imparo di forma ovoidale sito nell’ipocondrio sinistro. Le sue dimensioni variano in base alla quantità di sangue contenuta e può modificarsi entro i limiti fisiologici.    Leggi tutto.

Memorie di fame e dieta

Memorie di fame e dieta

memorie di fame

memorie di fame

La medicina biologica durante una dieta integra le terapie previste, favorendo la conoscenza delle memorie di fame interferenti si a livello  conscio sia a livello incoscio. La consapevolezza del senso biologico insito nei comportamenti applicati è premessa per la conflittolisi e contribuisce al suo decorso favorevole di una dieta. La dieta in ambito umano, è un aspetto fondamentale e complesso del comportamento, che riguarda da un lato gli atti finalizzati alla mantenimento della vita, ma anche quelli connessi alla ricreazione, ovvero la ricerca di evoluzione personale tramite il piacere.  Leggi tutto.

Lavaggio del colon e medicina biologica

Lavaggio del colon e medicina biologica

lavaggio del colon

lavaggio del colon

Il lavaggio del colon attraverso varie tecniche acquisisce sempre più interesse da parte dei pazienti e appartiene metodologicamente anche alla medicina biologica. Il colon gestisce le scorie non assimilabili della nutrizione ovvero un equivalente strutturale dell’inquinamento ambientale ed emozionale che patisce l’uomo moderno. Il lavaggio del colon correla pertanto con il desiderio di vivere in posto pulito e tranquillamente. Gli sforzi di gestire le problematiche ambientali e emozionali sono spesso destinate a profonda frustrazione, mentre occuparsi del proprio colon appare certamente più semplice e efficiente. il lavaggio del colon oltre a rappresentare un equivalente strutturale di tutto ciò che vorremmo eliminare è oltretutto un efficiente sistema di cura.

  Leggi tutto.

ADHD e medicina biologica

ADHD e medicina biologica.

ADHD in medicna biologica

ADHD in medicna biologica

Nella ADHD Attention Deficit and Hyperactivity Disorder è utile la medicina biologica per la valutazione del risentito, dei conflitti e dei campi emozionali implicati nella malattia. La ADHD è una patologia in costante aumento di cui i sintomi principali sono iperattività, agitazione, facile eccitabilità, sonno ridotto, scarsa capacità di concentrazione e talvolta violenza.  Il paziente ADHD può arrivare a comportamenti eccessivi senza motivo percettibile, evidenziati sopratutto durante processo di scolarizzazione.   Spesso il bambino ADHD si mette e mette in situazioni pericolose ed è pertanto etichettato come pestifero.  Il  comportamento  del bambino ipercinetico con ADHD comporta nel tempo l’esclusione nei contesti sociali, condizione che concorre ad aggravare la loro situazione.   Leggi tutto.

BIID Body integrity identity disorder

BIID Body integrity identity disorder

biid body integrity identity disorder

biid body integrity identity disorder

Il BIID Body integrity identity disorder è una malattia caratterizzata dal desiderio di patire una menomazione fisica in particolare riguardante gli arti. Il paziente con BIID Body integrity identity disorder  desidera una lesione o l’amputazione di una parte del suo corpo. In casi particolari  il desiderio di menomazione  e lesione è congiunto ad una base erotica e sessuale. Nei casi meno gravi il desiderio è solo di apparire come se così fosse. L’ BIID Body integrity identity disorder è  associata al raro disturbo dell’identità dell’integrità corporea  e può essere una delle motivazioni che portano alla richiesta di chirurgia demolitiva  di un arto che il malato non  riconosce più come proprio. In taluni casi può essere riconosciuta come un disturbo mentale e trattata con antipsicotici.  Leggi tutto.

Tako-tsubo e medicina biologica

Tako-tsubo e medicina biologica

Tako-tsubo

Tako-tsubo

La medicina biologica aiuta a comprendere la sindrome del Tako-tsubo oltre i meccanismi fisiopatologici alla ricerca di un senso applicato nella vita del paziente che la patisce.  Il Tako-tsubo appare clinicamente in modo similare ad un infarto, con dolore al petto, affanno improvviso e alterazioni dell’elettrocardiogramma. La differenza sostanziale tra Tako-tsubo e infarto appare  alla coronarografia d’urgenza che evidenzia nel Tako-tsubo coronarie normali, senza restringimento alcuno. Il Tako-tsubo evidenzia inoltre una aterazione caratteristica a livello morfologico ovvero appare come  un  vaso  che usano tradizionalmente i giapponesi per conteneri i polipi. Da questa caratteristica morfologica si forma il termine: tako significa infatti polipi e tsubo vaso.  Il Tako-tsubo al livello fisiopatologico è una  vasocostrizione reversibile  del microcircolo cardiaco, connessa spesso ad una depressione o ad una sindrome adattativa a stress. Il Tako-tsubo è pertanto una improvvisa vasocostrizione dei piccoli vasi che irrorano il cuore, potenzialmente reversibile, ma che culmina in una shock cardiogeno nel 12% dei casi e in morte nel 5% dei casi .   Leggi tutto.