Vaccino anticolesterolo e medicina biologica

  Vaccino anticolesterolo e medicina biologica

vaccino anticolesterolo

vaccino anticolesterolo

La medicina biologica osserva con perplessità la proposta di alcuni ricercatori riguardo una vaccinazione anticolesterolo per contrastare gli effetti dannosi sull’organismo umano. IL  tentativo di contrastare gli effetti negativi di un eccesso di grassi animali con un vaccino anticolesterolo ha difetti di impostazione  non sanabili anche con le migliori ricerche. Questo filone della ricerca basa sul PCSK9 (Proprotein convertase subtil-isin/kexin type 9), una proteina epatica implicata nel trasporto delle LDL dall’interno dell’epatocita verso la superficie cellulare. La proteina epatica PCSK9 si associa ad elevati livelli di colesterolo circolanti, aterosclerosi ed eventi cardiovascolari precoci. Al contrario luna riduzione della PCSK9 si associa a ipocolesterolemia e ad una sostanziale riduzione degli eventi cardiovascolari.  Leggi tutto.