Colon e medicina biologica

Colon e medicina biologica

Colon e medicina biologica

Colon e medicina biologica

La medicina biologica osserva nel colon la soluzione a precise situazioni conflittuali realizzate nei complessi processi dell’evoluzione. La comprensione del senso biologico di un tessuto organo favorisce la consapevolezza delle implicazioni conflittuali che la malattia esprime. La consapevolezza del senso biologico insito nella malattia del colon è premessa per la conflittolisi e contribuisce al decorso della malattia. Il colon paragonato all’ intestino tenue appare più corto ma di diametro ben maggiore. Si tratta della parte terminale del digerente la cui funzione consiste nella formazione delle feci, per garantirne il passaggio nel retto e la successiva espulsione. Nel colon vengono assorbiti sali minerali e acqua. Al fine di garantirne il corretto funzionamento nel colon sono presenti numerosi batteri che formano la flora intestinale.  Leggi tutto.