Anoressia nervosa e medicina biologica

Anoressia nervosa e medicina biologica

anoressia

anoressia

La medicina biologica osserva l’ anoressia nervosa,  come una risposta adattativa codificata per compensare un conflitto patito dagli antenati nel corso dell’ evoluzione sul pianeta. L’anoressia nervosa  è un disturbo del comportamento alimentare caratterizzato dal rifiuto del cibo. Nelle forme più gravi si determina malnutrizione, inedia e amenorrea. L’ anoressia nervosa è una sindrome adattativa a stress che coinvolge e nella sua evoluzione funzioni psicologiche, neuroendocrine, ormonali e metaboliche. L’anoressia nervosa è considerata una malattia emergente in epoca moderna, anche se rari casi furono osservati anche in epoche antecedenti. Malintesi sul significato di spiritualità operati da svariati culti religiosi contribuirono a  valutare l’anoressia era vista come un traguardo spirituale da raggiungere. Si tratta di un periodo oscuro della mente umana o in cui spesso si cercava il perseguimento di virtù spirituali attraverso la mortificazione del corpo.  Leggi tutto.